ALTAVILLA mia

Altavillamia@tin.it

Periodico di vita altavillese fondato nel 1981 da Federico Musco

TORNA ALL'INDICE
Come back to  the index

SFOGLIA  IL GIORNALE
NEXT PAGE

HOME PAGE

PROTEZIONE CIVILE
"Grazie" per un futuro migliore
Il Sindaco ed il Consigliere delegato alla Protezione civile con una nota ringraziano i volontari per la disponibilità e per l'alto senso di civiltà. E' in arrivo una moderna stazione termopluviometrica che verrà installata nei pressi della tendostruttura.

Pronta risposta dell'Amministrazione comunale alla straordinaria partecipazione popolare per la costituzione del Gruppo comunale di volontari di Protezione civile. Il Sindaco Massima Maffei ed il consigliere delegato alla Protezione civile Nicola Napolitano in una nota inviata a tutti i volontari hanno manifestato, a nome di tutta la popolazione altavillese, "il ringraziamento per la disponibilità offerta con l'adesione al Gruppo comunale e per la partecipazione spontanea e disinteressata che ha rappresentato una prova di grande civiltà. Un occasione per affermare la grande importanza che riveste nel nostro paese una struttura per la gestione dell'emergenza, sia per la tutela del patrimonio che per l'incolumità della popolazione. I rischi che gravano sul nostro territorio sono molteplici e nessuno di questi deve essere sottovalutato. Stare a guardare per subire passivamente le avversità della natura e i disastri, sempre più spesso, provocati dalla scellerata azione dell'uomo rappresenterebbe una grave colpa per tutti ed in particolare per chi è stato chiamato a guidare la collettività altavillese verso la civiltà del terzo millennio. Oggi che ad Altavilla ognuno ha fatto la sua parte con responsabilità resta da continuare su questa strada per affermare, con maggior vigore, la cultura dell'emergenza ed i migliori sentimenti di umana solidarietà. Un percorso che, se anche richiederà un particolare impegno da parte di tutti, dovrà essere affrontato con la consapevolezza di essere di fronte ad un grande evento sociale che permetterà di vivere la vita del nostro paese in modo nuovo e diverso per uscire, finalmente, da quell'antico mondo fatto di improvvisazione e di tanta inutile rassegnazione." Intanto continua il programma di dotazione della strumentazione per il controllo ed il monitoraggio del territorio. Sta per essere installata dall' Ufficio idrografico e mareografico, in prossimità della tendostruttura, una modernissima stazione termopluviometrica che permetterà di conoscere, in tempo reale, i principali dati relativi alle condizioni del tempo ed in particolare alla quantità di pioggia caduta. Un altro passo avanti per conoscere per tempo il grado di pericolo che incombe sulla gente che vive in prossimità dei corsi d'acqua che attraversano il territorio del nostro comune ed un prezioso occhio vigile sul pericolo di slittamento delle tante falde freatiche che costellano le nostre contrade.

Schema della stazione Termopluviometrica che verrà installata in prossimità della tendostrutturaa